font nero contrasto annulla effetti

Il graffito all'ingresso dell'Istituto Tecnico è stato realizzato nell'ottobre 2017 dalla street artist afghana Shamsia Hassani, e rappresenta una donna senza bocca: il mutismo imposto alle donne che non possono parlare o non sono ascoltate. Ma dal suo gesto, ispirato a Michelangelo nasce un'altra forma di espressione, la musica, un linguaggio universale che supera le barriere. Sul vestito della donna, lo skyline di Kabul; sullo sfondo, azzurro, lo skyline di Firenze.

L'opera dell'artista, docente di disegno e pittura all'università di Kabul, è stata inaugurata in occasione della Giornata Europea della Giustizia.

 

Shamsia1Shamsia2

 

 

Shamsia3Shamsia4

 

 

 

 Shamsia5

 

 

 Shamsia7Shamsia8

 

 

Shamsia1

 

Le foto sono state realizzate dagli alunni M.P. e D.L., della classe 4^ Fotografi - Istituto Professionale.