font nero contrasto annulla effetti
Industria e Artigianato per il Made in Italy - Tecnico Fotografico Multimediale

Lo studente di questo indirizzo compie un percorso di studi innovativo, al passo con l’evoluzione tecnologica che negli ultimi decenni contraddistingue questo settore. La conoscenza di base legata all’immagine del fotografo tradizionale si apre alla creazione di nuovi prodotti che spaziano da immagini fotografiche, dove la comunicazione diventa il perno della composizione, a videoriprese, alla gestione ed elaborazione del trinomio immagini-suono-testo, alla realizzazione, quindi, di qualsiasi prodotto multimediale che trova ampio spazio nel mercato nazionale odierno: slide show, stop motion, spot pubblicitari, sigle televisive, video musicali, cortometraggi. La creatività, la progettazione, l’elaborazione, l’organizzazione, il controllo dei vari processi di lavoro, costituiscono le fondamenta della preparazione di questi nuovi professionisti. Quella del fotografo è oggi una figura professionale estremamente poliedrica, che padroneggia svariati ambiti lavorativi che spaziano dallo spettacolo alla pubblicità, dalla moda al giornalismo, fino alla ricerca scientifica. Per questo motivo può ricoprire professionalmente diversi ruoli in parecchi settori in quanto l’immagine è un mezzo di comunicazione diretto ed efficace, ed è in grado di influenzare un pubblico sempre più ampio. Generalmente il fotografo è un libero professionista, ma la preparazione offerta dal corso permette anche di ricoprire ruoli ben definiti all’interno di studi professionali articolati; in entrambi i casi sarà sempre in grado di gestire tutti gli aspetti della sua attività, sia tecnici che prettamente commerciali. 

 

PERCORSO QUINQUENNALE

Indirizzo: TECNICO FOTOGRAFICO

Materia

I anno

II anno

III anno

IV anno

V anno

Italiano

4

4

4

4

4

Inglese

3

3

2

2

2

Matematica

4

4

3

3

3

Storia (con Geografia al Biennio)

2

2

2

2

2

   

Diritto

2

2

-

-

-

Scienze motorie

2

2

2

2

2

 Insegnamento Religione Cattolica

1

1

1

1

1

Scienze integrate (biologia)

3

-

-

-

-

Scienze integrate (fisica)

-

3 (1)

-

-

-

Tecnologie della Informazione e Comunicazione

-

-

-

Tecnologie, disegno e progettazione

3

3

-

-

-

Laboratori tecnologici ed esercitazioni

6 (6)

6 (5)

8 (3)

7 (3)

6 (3)

Tecnologie applicate ai materiali e ai processi produttivi

-

-

4 (2)

3 (2)

3 (2)

Progettazione e produzione

-

-

4 (4)

4 (4)

4 (4)

Tecniche di distribuzione e marketing

-

-

-

2

Storia delle arti applicate

-

-

2

2

2

   

 

Totale ore settimanali

32

32

32

32

32

  Le ore tra parentesi indicano la copresenza di insegnanti tecnico-pratici.

 

Fino alle classi prime dell'a.s. 2017/18, il quadro orario prosegue secondo il precedente ordinamento (DPR 87/2010):

Quadro orario settimanale
Materia I II III IV V
Lingua e letteratura italiana 4 3 4 4 4
Lingua inglese 3 3 3 3 3
Storia 2 2 2 2 2
Matematica 3 4 3 3 3
Diritto ed economia 2 2 - - -
Scienze della terra e biologia 2 2 -    
Geografia generale ed economica 1 - - - -
Scienze motorie 2 2 2 2 2
Religione 1 1 1 1 1
Tecnologie e tecniche di rappresentazione grafica 3 2 - - -
Fisica 2 2 - - -
Chimica 2 2 - - -
Tecnologie dell'informazione e della comunicazione 2 2 - - -
Tecnologie applicate ai materiali e ai processi produttivi - - 4 3 3
Progettazione e realizzazione del prodotto - - 4 4 4
Tecniche di distribuzione e marketing - - - 2 3
Storia delle arti applicate - - 2 2 2
Disegno professionale - Rappresentazioni grafiche digitali - - 3 3 3
Laboratori tecnologici ed Esercitazione 4 5 5 3 3
Totale settimanale 33 32 32 32 32

 


Pubblicata il 03 novembre 2016